Previous Next

Lonely Planet, Best in travel 2020, secondo posto alla regione Marche

Stampa

Venerdì 31 gennaio 2020, a Grottammare premiati gli operatori turistici del Piceno, una terra di eccellenze

Lonely Planet è la guida turistica per eccellenza, il punto di riferimento non solo per chi vuole partire zaino in spalla, ma per tutti coloro che amano scoprire da vicino, aneddoti, usi e costumi di ogni parte del globo.

Ogni anno Lonely Planet chiede ai suoi autori e redattori in giro per il mondo di indicare le loro mete per l’anno a venire. Dopo accese discussioni, la giuria di esperti riduce questo lungo elenco a soli 10 paesi, 10 regioni, 10 città e 10 destinazioni convenienti. Ogni meta è scelta perché attuale, stimolante e sorprendente e adatta per viaggiare in modo responsabile.

Per il 2020 ecco le 10 migliori regioni da visitare: 1 Via della Seta, Asia Centrale - 2 Marche, Italia - 3 Tōhoku, Giappone - 4 Maine, USA - 5 Lord Howe Island, Australia - 6 Provincia del Guìzhōu, Cina - 7 Provincia di Cadice, Spagna - 8 Argentina nord-orientale - 9 Golfo del Quarnaro, Croazia - 10 Foresta amazzonica, Brasile.

Dopo decenni in un ruolo un po’ defilato, le Marche sono finalmente pronte a mettersi sotto i riflettori. Nel 2020, infatti, la regione salirà alla ribalta, quando Urbino, una delle sue città più suggestive, guiderà le celebrazioni per il 500° anniversario della morte del grande pittore rinascimentale Raffaello. Ecco dunque l’occasione perfetta per partire alla scoperta di un territorio stupefacente, per molti versi ancora sconosciuto. E probabilmente una delle ragioni del suo grande fascino è proprio quella di poter esplorare con calma, e in relativa solitudine, maestose rovine romane, svettanti architetture gotiche, massicci castelli medievali e sublimi palazzi rinascimentali che custodiscono collezioni d’arte tra le più ricche d’Italia. Il tutto racchiuso tra alte montagne boscose e la placida costa dell’Adriatico e condito da golosi festival gastronomici.

Così il Presidente della regione Marche Luca Ceriscioli , accompagnato dalla vice Presidente Anna Casini, accolti dal vice-Sindaco di Grottammare Lorenzo Rossi, sono intervenuti nel pomeriggio di venerdì 31 gennaio 2020 alla Sala Kursaal di Grottammare per la consegna dei kit ufficiali “Lonely Planet – Best in Travel 2020” agli operatori turistici della provincia di Ascoli Piceno, che hanno contribuito con il proprio impegno e lavoro a far riconoscere le Marche come destinazione turistica di eccellenza, proprio come ha certificato Lonely Planet.

Fin dai primi giorni del 2020 la Regione Marche sta imprimendo un ritmo molto sostenuto alle attività promozionali turistiche in vista delle celebrazioni dei maggiori eventi culturali e non solo che caratterizzeranno questo anno: già dal 1° gennaio gli spot televisivi con il testimonial Vincenzo Nibali andati in onda sui programmi Rai di maggiore ascolto e programmati durante il Festival di San Remo, fra pochi giorni la presentazione dell’offerta turistica alla BIT di Milano. Non mancheranno eventi e proposte per gli amanti dello sport e della natura con il progetto Marche Outdoor che permetteranno di scoprire la nostra regione attraverso più di 24 percorsi ciclabili, collegati ad innumerevoli experiences disseminate su tutto il territorio.

Le Marche nel 2020 saranno dunque sinonimo di arte, cultura, sport, natura, mare ed enogastronomia.

 Premiazione Lonelly Planet 2020 Premiazione Lonelly Planet 2020 Premiazione Lonelly Planet 2020

 Premiazione Lonelly Planet 2020 4Premiazione Lonelly Planet 2020 5Premiazione Lonelly Planet 2020 6

Accedi a Grottammare mon amour